Prodotti in evidenza

 
 

METALLI NON FERROSI

 Cliccare sul prodotto per vedere tutte le tipologie

   

Di  seguito solo alcuni dei metalli non ferrosi che la A.M.P.I. Srl può offrire ai suoi clienti:

 

Magnesio Metallo

Il magnesio è un metallo leggero di colore bianco argento e abbastanza duro, che si appanna leggermente se esposto all'aria

Come metallo puro è pochissimo impiegato: assume però una grande importanza sia perché entra nella composizione di molte leghe leggere, sia perché è l’elemento base delle leghe ultra-leggere.

E' di facile lavorazione e ottima colabilità.

E' impiegato per pezzi della massima leggerezza: ruote ed elementi di struttura di auto da competizione ed aeroplani; parti di macchine da scrivere e calcolatrici ecc.

 

Manganese Metallo
Il manganese è un elemento di color grigio-rossastro. E' un metallo duro ma allo stesso tempo molto fragile, fondibile con difficoltà ma facilmente ossidabile. Il manganese metallo reagisce con l'acqua ( si arruginisce come il ferro ) e si dissolve in acidi diluiti.
Il manganese ha numerose applicazioni che fanno parte della nostra vita quotidiana, dagli oggetti fatti in acciaio,  alle batterie portatili, alle lattine per bevande in lega a base di alluminio. In ogni caso il manganese svolge un ruolo fondamentale nel migliorare le proprietà delle leghe.
Il manganese ha svolto un ruolo chiave nello sviluppo di vari metodi di fabbricazione dell'acciaio e la sua importanza è testimoniata dal fatto che circa  il 90% di tutto il manganese prodotto annualmente viene impiegato negli acciai come elemento in lega. Non è infatti stato individuato alcun elemento sostitutivo ad esso da utilizzare in lega nell’acciaio che apporti le medesime proprietà con gli stessi costi relativamente bassi ed è improbabile che in futuro se ne trovino.

 

Piombo Metallo

Il piombo è un metallo bianco-azzurro molto tenero, denso, duttile e malleabile; possiede anche una bassa conduttività elettrica.

Esso può essere reso più duro per aggiunta di una piccola quantità di antimonio.

Il piombo è usato in enormi quantità nelle batterie e come rivestimento di cavi elettrici, tubi, serbatoi, e negli apparecchi per i raggi X. Per la sua elevata densità e la grande sezione di cattura, il piombo trova impiego come sostanza schermante per i materiali radioattivi. Numerose leghe contenenti un'alta percentuale di piombo sono utilizzate nella saldatura, per i caratteri da stampa, per gli ingranaggi. Una quantità considerevole di composti di piombo è inoltre consumata nella formazione di composti, specialmente per vernici e pigmenti.

 

Rame Metallo
Attualmente il rame è un materiale ancora largamente impiegato e molto apprezzato per le sue caratteristiche: elevata conduttività termica ed elettrica, notevole resistenza a corrosione, duttilità, flessibilità e robustezza, attitudine a mantenere inalterate nel tempo le sue caratteristiche chimico-fisiche. Altro settore di impiego particolarmente interessante per le leghe a base di rame, è quello delle barre di ottone per rubinetterie e valvolame.
Tra le applicazioni più diffuse del materiale puro possiamo invece citare tubi per il trasporto dell’acqua, fili e cavi elettrici, laminati per i corpi di caldaie e bollitori, componenti per motori elettrici (di cui migliorano l’efficienza) e, per il settore edile, elementi di copertura per tetti e rivestimenti per esterni. Il rame è anche un materiale particolarmente apprezzato in bioedilizia come materia prima per la realizzazione di pompe di calore, collettori e pannelli solari, pannelli radianti a parete e a pavimento.
In tempi recenti si è cominciato ad impiegare questo materiale anche nei più avanzati campi della tecnologia per la realizzazione di super-conduttori, leghe a memoria di forma e microprocessori per i computer.

 

Stagno Metallo

Allo stato elementare è un metallo bianco-argenteo, duttile e malleabile.

Lo stagno è un metallo molto ricercato e utilizzato in numerosi processi industriali. Sotto forma di latta, viene usato come sottile rivestimento protettivo per contenitori di rame, per metalli di vario genere con cui si producono scatole e manufatti simili. È importante nella preparazione di leghe molto comuni, quali il bronzo (stagno e rame), la lega per saldatura (stagno e piombo) e il metallo per cuscinetti (stagno, piombo e antimonio) . Viene anche usato in lega con il titanio nell'industria aerospaziale e come componente di qualche insetticida.

 

Zinco Metallo

Lo zinco è un metallo bianco-bluastro brillante. È fragile e cristallino a temperature ordinarie, ma se riscaldato fra i 110°C ed i 150°C diventa duttile e malleabile; può quindi essere rotolato in fogli.

È usato principalmente per la galvanizzazione del ferro, più del 50% di zinco metallico finisce nella galvanizzazione dell'acciaio, ma è anche importante nella preparazione di determinate leghe, per esempio metallo antifrizione, ottone, argento tedesco ed a volte bronzo. È usato per le piastre negative in determinate batterie elettriche e per la costruzione di tetto e grondaie di edifici.
Lo zinco è il principale metallo usato per fare i penny americani, è usato nella pressofusione nell'industria automobilistica.

 

 



Questo elenco non si intende esaustivo,
siamo a disposizione per qualsiasi richiesta

Per contattarci
Tel  : +39 02  7533187  -  +39 02  7533908
Fax : +39 02 7530732
E-mail :
info@ampisrl.it